Castello Tolcinasco Golf Club

Percorso BLU

Share


Buca 1:

Il tee tende ad indirizzare i drive sulla destra, dove un bunker è in agguato. Buca corta. Un canale attraversa la buca trasversalmente a una cinquantina di metri dal green, ben protetto da un bunker.


Buca 2:

Dog-leg a sinistra.
La precisione del drive è importante, poiché sia a destra che a sinistra del fairway vi sono dei bunker.
Il secondo colpo non è molto lungo, ma il green è sopraelevato, ben difeso dai bunker e non è facile valutare la posizione della bandiera.


Buca 3:

Questo par 5 permette di attaccare la buca tagliando leggermente a sinistra dei bunker.
Il green si raggiunge comodamente con un buon secondo colpo. Un lago costeggia la buca sul lato destro.
Se la bandiera è posizionata nella parte destra del green, un altro bunker inghiotte i colpi troppo corti all'asta.


Buca 4:

Buca interessante che richiede un drive preciso per non finire nel bunker di sinistra o nel lago di destra, che segue la buca fin quasi al green che, a seconda della posizione della bandiera, può presentare pendenze di non facile lettura.


Buca 5:

Delicato par 3.
Green a due livelli con un lago che lo difende a destra, sulla sinistra sono posizionati dei bunker pronti a punire i giocatori troppo timorosi dell'acqua.


Buca 6:

E' importante non aprire il drive perché si rischia il lago sulla destra.
Il green, sopraelevato è ampio e protetto a sinistra da un alto bunker.


Buca 7:

Bellissimo par 3 lungo e molto impegnativo.
Il green è più in basso rispetto al tee di partenza ed è abbracciato da un doppio fosso.
Attenzione al bunker di destra.


Buca 8:

Dog-leg a destra.
Mai agganciare il drive e mai star corti al green, ultraprotetto da una serie di bunker frontali...


Buca 9:

Dopo un drive centrale, attenzione a non chiudere il colpo al green.
Il lago che lo costeggia sulla sinistra è molto attraente e punitivo.
Alcuni bunker sulla destra, nel contempo, impediscono di giocare "in sicurezza".

Percorso Blu - Castello Tolcinasco Golf Club